Una vinta e una persa per i Ragazzi

02
maggio
2016

Scritto da Emiliano Bonetti

Categorie: Giovanili / Ragazzi

Solito doppio impegno per la categoria Ragazzi, sabato i Ragazzi B sconfitti a Minerbio (8-11) e domenica i Ragazzi A vincenti su San Lazzaro (19-11).

DSCF5209Giornata fastidiosa per via del vento quella della partita giocata a Minerbio. Essendo ospiti partiamo in attacco in cui riusciamo a fare 3 punti nonostante le belle battute sopratutto il doppio di Matteo ma anche sfortunati perché comode alla presa per gli avversari. In difesa parte a lanciare Tassinari e prendiamo subito 4 punti molti dovuti a palle mancate; Tassinari ha una buona velocità anche se non precisissimo, ma comunque c’è, è il ricevitore che ha faticato ed è indietro rispetto al lanciatore. Secondo inning, anche questo finiamo con le basi cariche e con una bella battuta sempre di Tassinari rischiavamo di fare bottino pieno, purtroppo era in bocca all’esterno destro e l’inning è finito con un solo punto fatto. In difesa le cose migliorano un pochino e ne prendiamo 3. Al terzo inning il loro lanciatore cominciava ad essere stanco, dopo i due doppi di Matteo e Riccardo solo basi ball e facciamo il pieno, 4 punti. Per gli A’s sale in pedana la rivelazione dell’anno, Riccardo, che non solo non subirà punti ma farà ben 4 K e non concederà nessuna valida.
Al quarto sale il loro miglior lanciatore e rimaniamo a bocca asciutta. Al quinto non riusciamo a segnare mentre in difesa sale a lanciare Andreoli che aveva ben lanciato contro la Fortitudo, purtroppo non era in giornata e subisce 4 punti perdendo così la partita. Come di consueto l’ultimo inning lo lancia uno dei giovanissimi, Brunelli, subirà solo un punto.

IMG_3767Tutto facile per la squadra A al Copernico contro il San Lazzaro, squadra molto giovane e in questa occasione anche priva di qualche elemento. In 5 inning offensivi (l’ultimo attacco non è stato ovviamente giocato) i nostri solo nel quarto inning non hanno fatto il pieno di punti fermandosi a 3, quarto inning in cui i sanlazzaresi hanno fatto il primo out della partita (4 in cinque inning appunto). E per quanto i nostri battono con regolarità e convinzione (14 valide con quasi tutti a referto) la difesa avversaria e sopratutto i lanciatori hanno reso il compito ancora più facile. In difesa giornata di esperimenti o quasi. Partente per i giallo verdi Bonetti, alla prima apparizione sul monte per quest’anno. Discreta prestazione, con oltre il 75% di strike, una sola base ball e due wp. Unica pecca la velocità non troppo alta che gli è costato qualche battuta di troppo. E, in particolare al primo inning, poco aiutato dalla difesa autrice di ben 4 errori. Sul monte poi si sono succeduti i gemelli Caprini, Mattia e Thomas. Mattia non in giornata ha regalato 8 basi ball, molto meglio Thomas pur se non sempre controllato. Avversario ben più ostico la prossima domenica, la Fortitudo Aquilotti vincente ieri nel derby con i Falchetti agli extrainning.

Forza A’s e V!