Summer League: altre due belle partite

17
maggio
2010

Scritto da Ufficio Stampa Virtus

Categorie: Allievi / Giovanili / News

Virtus Baseball Ozzano Emilia

Autofficina Danilo Athletics Bologna – Parma Franchigia: 6 – 5

Autofficina Danilo Athletics Bologna – Black Panthers Ronchi: 5 – 3

Primo concentramento di intergirone per la Summer League e nuove squadre da incontrare per l’Autofficina Danilo Athletics Bologna. Da un lato la Franchigia di Parma, ossia la selezione dei migliori giocatori della provincia parmense, dall’altra i Black Panthers di Ronchi dei Legionari, già affrontati e battuti alla finale nazionale Winterleague di Bologna, in febbraio.
Nella prima partita contro Parma starting pitcher è Silvestri, che subisce subito un punto grazie ad un errore ed all’unica valida subita della gara, un gran doppio di Fossa. Da quel momento è notte per i battitori parmigiani, che subiscono la bellezza di 12 strike outs e vedranno solo due volte la prima base, e per balls. I bolognesi pareggiano subito e vanno in vantaggio 3 a 1 al terzo, grazie ad doppio di Monti ed a due errori degli ospiti; ed allungano fino al 5 a 1 al 5^, grazie a quattro valide in sequenza.
Sammy Silvestri viene rilevato al quinto inning da Edoardo Ragni che fa l’ultimo out ed inizia egregiamente anche l’ultimo attacco parmigiano con una eliminazione in diamante. Poi…due errori della difesa riaprono la gara. Entra il primo punto su volata di sacrificio, e due valide a seguire di Gerali e Zileri danno il pareggio alla Franchigia.
Sul 5 pari i coaches ospiti tentano il tutto per tutto ed inseriscono Lanfranchi sul monte di lancio, il quale inizia bene con due eliminazioni. Poi Paganelli ottiene la base per balls, ruba la seconda e la terza. Con due out, sul conto di 2 strike e 2 ball Silvestri infila la valida vincente sul sacchetto di seconda base
Dopo una facile vittoria di Parma su Ronchi (20 a 9) l’ultima gara del w.e. fra Black Panthers ed Athletics si presenta subito incerta. I giuliani hanno tenuto il loro miglior lanciatore, Cosoli.
Passano in vantaggio al primo inning con due valide, e proseguono al secondo con un doppio che frutta altri due punti (3 a 0). A questo punto però Federico Monti, partente per gli Athletics., si riprende, trova la necessaria potenza nel lancio, e per i Black Panthers non vi saranno più possibilità in attacco. Al quarto inning sono invece gli Athletics a rientrare in partita con un doppio di Silvestri ed una valida di Ponseca (3 a 2). Cosoli viene sostituito, ma il suo sostituto Pizzolini subisce pareggio e vantaggio, grazie alle valide di Vignali e Paganelli e due basi su balls. Monti chiude egregiamente la quinta ripresa ed all’ultimo inning viene chiamato a chiudere Darwin Ponseca, al suo esordio nella SL come lanciatore: 3 strike out quasi consecutivi chiudono la gara sul punteggio di 5 a 3
Altre due bellissime partite vanno in archivio, a riprova che è valsa la pena partecipare a questo torneo, pur fra mille sacrifici fatti dalla società e dalle famiglie: anche in questo week end il gruppo dei genitori Athletics si è preso la “pesca” non proprio semplicissima di sfamare oltre 100 persone, fra ragazzi ed adulti al seguito.
Prossimo turno di SL domenica prossima, 23 maggio, a Colorno (PR), sempre contro Parma Franchigia e Black Panthers