ESORDIENTI: Festa A’s, Virtus da primato!

28
febbraio
2017

Scritto da Mauro Carolingi

Categorie: Esordienti / Giovanili / News

Domenica 26 febbraio, in quel del Copernico, le squadre esordienti degli Athletics, Virtus, Fortitudo, Nuova Pianorese, Godo e Minerbio, hanno disputato l’ultima giornata del torneo Puffiamoci nel baseball.

Ad aprire i giochi troviamo i ragazzini della Virtus e della Fortitudo entrambe mai battute con un record di sette vittorie a contendersi il prestigioso primo posto nella fase regolare del torneo indoor. Il notevole tasso tecnico dei due contendenti auspicava una partita di alto livello e così è stato. Già dal primo inning i virtussini scoprono le loro carte concretizzando tre veloci eliminazioni: un’azione autonoma del terza base e due assistenze sull’asse seconda base- prima base, costringendo gli avversari a zero punti. I bianconeri, per contro, esplodono in attacco tutta la loro voglia di giocare ottenendo il massimo per inning (tre punti) per le prime 4 riprese, ipotecando seriamente la vittoria finale concretizzatasi per 13 a 5. I nostri ragazzi hanno onorato il prestigio della disfida esibendo la giusta concentrazione che ha portato a precise ed efficaci assistenze, con una unica deriva nel secondo e terzo inning dove abbiamo incamerato tre e due punti. Sempre estremamente incisivo e potente il nostro attacco, divenuto ormai la nostra arma più evidente. Bravi ragazzi!!! Attendiamo con fiducia il medesimo atteggiamento nella finale di categoria per conquistare il primo posto, che premierebbe giustamente gli sforzi effettuati in questi mesi.

La successiva partita è una simpatica amichevole tra fratelli. A mero titolo di cronaca riportiamo che, contrapponendosi alla mitologia, Golia impersonato dalla Virtus, che ha la totalità dei giocatori con esperienza triennale, ha sconfitto per 9 a 4 Davide, cioè gli A’s, con molti ragazzini alle prime armi, che però hanno battagliato senza soggezione alcuna. La foto finale che vede le due squadre unite nell’abbraccio è emblematico a descrivere la festa che si è consumata in campo e in tribuna. Tutti i contendenti felici ed entusiasti per aver gareggiato insieme, hanno comunque esibito il giusto spirito agonistico, rimanendo concentrati e cercando di operare le scelte migliori, rispettando a pieno il proprio compagno di squadra e “l’avversario”. I piccoli A’s hanno dato ulteriore prova di crescita tecnica e di un’ottima capacità di rimanere con la testa nella partita. I nostri ragazzi, sia bianconeri che gialloverdi, non costituiscono solo il futuro estremamente roseo della società A’s e Virtus, ma sono anche un esempio per i loro coetanei di educazione, simpatia ed entusiasmo di cui ogni disciplina avidamente si ciba per cercare di alimentare sé stessa e……. sopravvivere in quest’epoca di austerity, soprattutto per gli sport minormente pubblicizzati.

Forza A’s e Virtus!!!

Fortitudo 0-3-2-0-0=5  Virtus 3-3-3-3-1=13 —— Virtus 3-0-0-3-3=9  A’s 3-1-0-0-0=4